mercoledì 3 dicembre 2014

Collezione Solaris - Ombretti Nabla review

Ogni tanto su questo blog si trovano anche delle recensioni, il tempo spesso non mi aiuta con esse, ma oggi finalmente parlo di alcuni ombretti della collezione Solaris di Nabla. So che vado controcorrente perché attualmente sul sito trovate la nuova collezione Genesis, di cui solo "Superposition" è in edizione limitata (io ho ricevuto questi colori), assieme a delle promozioni natalizie che dureranno fino al 22 Dicembre. 
Comunque, nel caso stiate ponderando un ordine, vi parlo anche io della mia esperienza con gli ombretti della Solaris che ho testato a lungo, sperando in una chiacchierata ricca di confronto.
Tutti quelli che vedete, tranne Madreperla, mi sono stati inviati da Nabla Cosmetics.
Liberty six vissuta ma intatta...ha superato la prova beauty-case disastrato di Foffy
Da sinistra a destra troviamo Cattleya*, Zoe*, Aurum*, Madreperla, Entropy* e Tribeca*.


Ogni ombretto contiene 2,5g e ha il prezzo di 7,90€. In refill il costo scende a 6,50€.
Per chi non lo sapesse, acquistando sei ombretti refill, è possibile ricevere in omaggio una Liberty six, palette magnetica davvero utile e resistente. Stesso discorso per la Liberty Twelve, in omaggio con dodici refill, a cui eventualmente si può aggiungere una makeup bag che la contenga.
La formula di questi ombretti è senza: siliconi, petrolati, parabeni, pegs, ftalati, edta. Sono Cruelty free e adatti ai vegetariani e vegani. Gli ingredienti specifici li trovate sul sito che vi ho linkato sopra.


Dopo avervi elencato i dati tecnici, passiamo alla mia recensione.

C'è una cosa che ho notato in questo brand: 
mi sembra che sia rivolto alla praticità.
Intravedo, sia dal packaging che da alcune formule nuove, la volontà di proporre qualcosa di facilmente utilizzabile, trasportabile, versatile. Basti pensare al packaging molto compatto di blush e rossetti, alla formula dei blush, alle makeup bag, alle palette magnetiche e i refill. In questo caso, soffermandomi sugli ombretti, trovo finalmente la libertà di poter scegliere i colori che più mi aggradano grazie alle palette magnetiche+refill.
In qualche modo ciò mi consente di creare la mia palette personale e raccontare un po' di me in essa.
E' notevole per me avere tutti colori che sfrutto appieno, senza far vegetare qualche ombretto perché non mi piace. Certo le palette già predisposte ammortizzano il prezzo, ma esso va liquidato subito. Mentre riempire una palette con i refill viene a costare di più, ma la spesa può essere dilatata nel tempo.
Bisogna valutare cosa ci interessa, ma almeno c'è una scelta da poter compiere :)


Chi mi legge da un po' saprà che amo conoscere le idee che precedono la creazione di qualcosa, e Nabla è un'azienda che alimenta molto questa mia tendenza, visto che lo stesso Daniele Lorusso, padre di questo brand, nelle sue presentazioni spesso spiega l'origine di ogni nuovo prodotto. E' proprio il caso di questa collezione, che nasce con pensieri rivolti all'estate, e a tutto ciò che ne rimembri i luoghi: dai fiori al mare, dalla sabbia e alle conchiglie, dal sole pigro del pomeriggio al sole infuocato dei tramonti.
I colori che vi presento oggi rispecchiano queste immagini, ma si adattano anche a climi molto più freddi. Io li ho usati molto di frequente con tutte le temperature, e hanno dimostrato performance molto alte.


Cercherò dunque di illustrarvi le differenze di questi ombretti, parlando della loro specifica singolarità.


Cattleya*: Viola caldo/magenta con riflesso blu. Satin.
Quest'ombretto ricorda il colore di un fiore e ha la capacità di rendere magica qualsiasi sfumatura.
E' facile da gestire poiché occorrono un paio di passate perché il colore sia pieno e la sua consistenza estremamente compatta rende agevole la prelevazione del prodotto in quanto modulabile. Non spolvera affatto, lasciando intravedere il suo riflesso anche dopo molte ore.
In qualche modo quel riflesso così profondo fa sì che Cattleya non si spenga mai.
Ho subito pensato di usarlo come blush, e la cangianza che dona al volto è particolare ma non eccessiva. Pur avendo pori dilatati sulle guance, ho constatato che non vengano evidenziati dal riflesso.
Trovo che il dono si Cattleya risieda nelle sfumature: le semplifica ma conferendo una nota nuova, poiché ammorbidisce i tratti del make up grazie alla sua texture, ma non appiattisce i colori.
Nella foto vi ho mostrato l'unico ombretto dal colore vagamente simile, cioé Stregatto di Neve. La base che presenta Stregatto è decisamente rosata, con riflesso più argenteo che blu. Trovo come Takiko che la qualità sia notevolmente diversa, Cattleya è superiore sia per sfumabilità che per durata. Resta il fatto che sono molto diversi come colore e resa, quindi non stiamo parlando di dupe.
Trovate il post con Cattleya applicato al centro della palpebra e come blush QUI, mentre sfumato nella piega QUI.


Zoe*: Verde acqua pastello con iridescenze oro. Satin.
Zoe è il secondo nome della luce, un ombretto luminoso ma tenue e gentile nei suoi riflessi, che fusi danno vita quasi a un colore lime.
Perfetto come illuminante, dona particolarità a ogni make up, come un tocco di luce. Incapace di spegnersi, illumina l'interno dell'occhio e vivifica le basi scure.
La sua base pastello è delicata ma non invadente visto il colore tenue. Al tatto risulta morbido e dalla polvere sottile, che spolvera leggermente. Se applicato sopra basi scure dopo molte ore i riflessi si attenuano, ma non si spengono mai del tutto.
La peculiarità di Zoe è dunque donare luce a ogni make up.
Nella foto vi mostro Zoe applicato sopra altri due ombretti Nabla, ma opachi (la combo Zoe+Caramel la trovate nel post su Nala),  per farvi intravedere i suoi riflessi. So che in molte lo hanno paragonato a Peyote di Neve ma io non lo possiedo, mi sembra che Zoe abbia una base colorata più evidente mentre Peyote possieda maggiore brillantezza.
Il post con Zoe applicato come illuminante e su base scura lo trovate QUI.


Aurum*: Oro antico freddo con riflessi verde oliva. Bright.
Quest'ombretto lo definirei prezioso, un oro che sa di antico come i gioielli ereditati dalle nonne.
La sua texture setosa lo fa assomigliare a un ombretto in crema tanto è morbido, anche se spolvera leggermente. Trovo che il suo colore cambi con la luce mostrando e nascondendo l'oro e il verde, come farebbe un duochrome (come direbbe Misato, è un mutaforma :3 ).
Osservo sempre con stupore il modo in cui riesce a conferire un'aura elegante ai diversi make up, al punto da proporlo a piccoli tocchi anche come illuminante viso.
La sua luce discreta, data dalla ridotta presenza di componente gialla, irradia il volto di un certo fascino, e ritengo si adatti anche a chi come me è tendenzialmente rosata.
Lo prediligo molto nelle ciglia inferiori, dove riesce a dare un'aria sofisticata allo sguardo.
La singolarità di Aurum risiede nel donare un tocco di eleganza ad ogni make up.
Nella foto paragono Aurum ai colori di una palette in edizione limitata di Kiko ("Luxurious gold and plum" della Color Fever) utilizzata per il make up di Grimilde. Aurum è una sorta di compromesso tra i due ombretti ai suoi lati, il dorato e il verde oliva antico. Non è chiaro come il primo, ma non è verde come il secondo.
Il look con Aurum utilizzato anche come illuminante viso lo trovate QUI.


Madreperla: Duochrome beige rosato/verde. Satin.
Tribeca - Tribeca+Madreperla - Madreperla
 Osservate le conchiglie e vedrete il colore di questo ombretto. O meglio i colori.
Perché Madreperla a differenza di Aurum è un gioiello sì, ma della natura.
Consistenza compatta come Cattleya, quest'ombretto mostra i suoi riflessi duochrome in maniera discreta. Sovrapposto a basi scure dona ulteriori colori, mostrandosi mutevole e versatile. Potete trovare degli esempi nel make up di Misato e Ale. Per me Madreperla è il colore più originale dell'intera collezione, e lo trovo anche adattabile a molti. Avendo una base beige si armonizza con diversi incarnati, donando particolari riflessi anche se usato singolarmente.
La caratteristica di Madreperla è saper mutare con duttilità i make up: spesso i duochrome fanno il make up da soli, ma possono intimorire chi di solito non utilizza molti colori. In questo caso però abbiamo di fronte un ombretto con tanti riflessi ma che restano gentili, e incontra quindi le esigenze di molti, visto che comunque se applicato su basi scure si trasforma diventando il protagonista assoluto del make up.
Nelle foto non ho ombretti simili con cui confrontarlo, perché non ne possiedo, ma vi mostro come i suoi riflessi vengano fuori se applicato su ombretti più scuri. In questo caso su Tribeca, un marrone che ha riflessi rosati propri e che con Madreperla vengono enfatizzati. Notate poi come Madreperla nel collage mostri riflessi rosa e verdi, ma su una base quasi color carne e dunque molto delicata.
Trovate il look con Madreperla QUI


Entropy*: Taupe caldo con riflessi malva. Bright.
Entropy è un colore molto romantico, in grado di donare una certa malinconia allo sguardo se come me si è dotati di taglio all'ingiù. Ricorda la sabbia calda delle spiagge, anche se io lo prediligo nella stagione autunnale. Per quanto mi riguarda funziona benissimo da solo, è un perfetto ombretto da tempi ristretti. Ha una texture cremosa e si sfuma meravigliosamente.
Molto luminoso come tutti i bright, è uno di quegli ombretti che se valorizzato può dare il meglio di sé.
La singolarità di Entropy è riposta nel tono malva, che pur facendolo appartenere alla sfera dei taupe, non lo riduce ad essa.
Il bello dei taupe è che sono versatili, e Entropy non fa eccezione. Ma a parer mio questo colore col suo finish trova il suo posto al centro della palpebra, dove conferisce luminosità e può essere accostato a diverse sfumature. Avendo questi riflessi piuttosto rosati, lo trovo accostato bene ai toni borgogna, vinaccia, prugna, con cui può dare il meglio di sé. 
Nella foto lo confronto a un ombretto Essence ormai fuori produzione ma che ebbe parecchio successo. Come vedete hanno basi e riflessi diversi, quindi nel caso lo possedeste e vorreste Entropy sappiate che non c'è il pericolo di dupe.
Trovate il look con Entropy QUI.


Tribeca*: Marrone medio-scuro con riflessi rosati e bronzati. Bright.
Mio eterno tallone d'Achille, questo marrone mi viene però incontro con i suoi riflessi rosati, che lo rendono meno cupo. Pigmentatissimo e profondo, riesce a dare prospettiva al make up se usato nella piega. Io lo utilizzo spesso sotto la rima inferiore, definisce bene gli occhi ma non li spegne per via della sua luminosità, e in combo con Madreperla. Ma si presta benissimo anche per gli smokey e mi sembra piuttosto neutro.
Per nulla polveroso, sfumabilissimo, dalla texture cremosa: qualitativamente perfetto.
Per questione di gusto cromatico non lo prediligo, ma come ombretto è ineccepibile.
Il ruolo di Tribeca è quello di donare una profondità luminosa ad ogni make up.
Nella foto ve lo mostro confrontato con il Long Lasting Stick Eyeshadow Kiko, nella colorazione 05 "Marrone rosato". Sono molto simili, ma l'ombretto Kiko è più lucido in quanto cremoso.
Trovate il look con Tribeca QUI.



Ho cercato di mostrarvi le singolarità di questi ombretti, non limitandovi ad esse, in quanto la libertà è un principio che va applicato anche nel make up perché esso sia creazione.
Non posso che asserire la loro ottima qualità: li ho trovati pigmentati e sfumabili, con texture setose e non polverosi. La qualità che ho riscontrato è notevole considerando poi il prezzo. Inoltre durano tantissimo sulla palpebra e la brillantezza permane (io uso il primer "Candlelight" Too Faced).
A completare questa collezione sono due ombretti: "Lazy Days" e "Rust", che io però non possiedo, ma ricordo che Lidalgirl ama questi toni.
Per chi è di Napoli sappiate che ora Nabla oltre che dal sito e da Madame Cosmetics è acquistabile dal vivo nelle bioprofumerie La Biotique e Bellezza Naturale! ;)
Per la lista completa di rivenditori vi rimando a questo post.


Voi possedete qualcuno di questi ombretti? Quale vi incuriosisce di più?
Se ne avete qualcuno qual è secondo voi la singolarità di questi colori?




*Disclaimer: I prodotti contrassegnati dall'asterisco, mi sono stati inviati a scopo valutativo dall'azienda. Ciò non condiziona la mia opinione in merito, o la mia trasposizione sul blog. Non sono pagata per scrivere l'articolo e non ho avuto vincoli. Tutto ciò che leggete sul mio blog è scritto in piena libertà, e tutto ciò che scrivo è frutto della mia personale percezione ed esperienza.

74 commenti:

  1. Sono poetiche anche le tue recensioni! :) Ho tutti i colori che citi, fatta eccezione per Aurum e concordo sulle tue opinioni. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3
      Sono certa che li sfrutti tantissimo, li vedo bene su di te *_*

      Elimina
  2. Io ho madreperla e come ti ho detto ci devo sperimentare su, voglio provarlo su base blu come mi hai suggerito! Di questa collezione vorrei prendere anche Entropy, mi sembra un ottimo ombretto da utilizzare su tutta la palpebra per makeup veloci :) Ottima recensione comunque! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova prova che merita! ;)
      Entropy mi risulta davvero utile in mancanza di tempo XD

      Ti ringrazio! ^_^

      Elimina
  3. Grazie per il mega post, utilissimo per chi come me deve ancora comprare qualcosa di questa marca (ebbene sì)!

    RispondiElimina
  4. Zoe mi piace tantissimo, ma desidero averlo per usarlo a tutta palpebra, o comunque colore principale come aveva fatto Chia nel video per Nabla... ma temo di non essere capace di fare un lavoro del genere :\
    Continuerò a girarci attorno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zoe sarebbe grazioso su di te...ricordo che ami l'arancione, un abbinamento del genere sarebbe carino, e fidati che con la pratica ci puoi riuscire (Chia è inarrivabile, bravissima!).
      Pensaci, non c'è alcuna fretta :)

      Elimina
  5. Questi ombretti Nabla sono stati la scoperta del 2014 per quanto mi riguarda: hanno una qualità eccelsa e un ottimo rapporto qualità prezzo! Non vedo l'ora di vedere dal vivo la nuova collezione Genesis ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, sono i migliori che abbia provato *_*

      Elimina
  6. Zoe ha un che di Peyote di nave Cosmetics...in realtà Solaris la conosco solo dagli swatches perché non l'ho provata di persona, tuttavia resto dell'idea che sia una bella collezione e Entropy uno dei color più belli a mio parere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli somiglia ma non è uguale da quello che ho visto, bisogna capire cosa si cerca. Peyote mi sembra più brillante, con riflessi più dorati e base più trasparente. E naturalmente è in polvere libera.
      Entropy è uno dei colori che piace di più a quanto vedo ;)

      Elimina
  7. Grazie per tutti gli swatches e le comparazioni! Devo ancora provare gli ombretti Nabla ma non nascondo che mi incuriosiscono tantissimo! La nuova collezione poi.. *o*
    Un abbraccio Foffy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, non ho molti confronti da fare ma spero che ti saranno utili per un eventuale acquisto :)

      Elimina
  8. Bellissimi *_* mi piacciono anche le "combo" che hai creato per mettere in evidenza la particolarità di questi ombretti.
    Madreperla è l'ombretto che adoro di più e che uso maggiormente, per la sua unicità tra l'altro :D
    Io ho appena preso gli ombretti della collezione Genesis, so già che non me ne pentirò *-*
    (So che prima o poi acquisterò tutti i loro ombretti, ne sono sicura v.v)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simona :D
      Madreperla è davvero particolarissimo *_*

      Ahahah! Però sono certa che li sfrutterai tutti! ;)

      Elimina
  9. Gli ombretti Solaris li presi quando uscirono e non mi hanno deluso, tranne Lazy Days che se tornassi indietro non acquisterei. In questo ordine ho incluso Aurum che non avevo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, quindi anche tu confermi la loro qualità :)
      Sono curiosa di vedere Aurum su di te Dama *_*

      Elimina
  10. Non avevo mai pensato all'abbinamento Caramel+Zoe, grazie Foffy!!
    Dei nuovi colori Superposition mi attira, ma sarà simile ad Interference? Non hanno fatto uscire dei colori particolarissimi, purtroppo (o per fortuna, così non ci spendo un capitale xD).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te ^_^
      Non direi, Interference è molto più grigio-tortora. Io credo che abbiano fatto bene ad ampliare la gamma di colori, c'è più vivacità e naturalmente più scelta adesso :)

      Elimina
  11. Un Post Eccezionale, un'analisi dettagliata e poetica di ogni ombretto *__* riusciresti a farmi innamorare anche di un carrello della spesa vuoto, se ci scrivessi su!
    Sono tutti splendidi, prima o poi farò una ricca compratA di ombretti Nabla, soprattutto perchè finalmente sono arrivati anche a Napoli e in punti dove posso raggiungerli e testarli :D
    è la fine dei Money!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! Grazie Dolls <3
      Ma quindi sei di Napoli anche tu? Che bello! :D

      Elimina
  12. Bellissimo post! :) io amo Zoe!!

    RispondiElimina
  13. ciao carissima , amo gli ombretti nabla e non sai quanto sono tentata di fare un'ordine che ho visto la collezione nuova :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, sono ombretti davvero belli *_*

      Elimina
  14. Io arrivo un po' tardi perché sono riusciita a swatchare questi ombretti solo settimana scorsa, dopo che erano usciti da parecchi mesi. La cosa che mi ha colpito di più di questi ombretti è che sono morbidissimi, sembrano burrosi :) I miei colori preferiti sono Entropy e Interference :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sono quasi cremosi al tatto *_*
      Eheheh, lo sapevo ;)

      Elimina
  15. Prima o poi ne proverò qualcuno anche io *___*

    RispondiElimina
  16. Daje Foffy, ci piaci controcorrente!Anche perchè l'ottima promo sulle spese di spedizione (che diciamo è sempre quella che mi attira di più) permette di valutare anche l'acquisto di altri ombretti anche se non in sconto:) Di questa collezione mi sono innamorata di Entropy ça va sans dire, suvvia anche di Madreperla ma lo trovo abbastanza simile ad Unicorno di Neve ed io voglio i doppioni solo dei taupe XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io valuto sempre le spedizioni, mi scocciano davvero tanto XD
      Ahahahah! Mille taupe nooooo XD
      Io non li trovo simili, vedo riflessi spiccatamente dorati in Unicorno, mentre la base verde si perde.

      Elimina
    2. Nooooo Foffy tu mi devi dire che sono uguali e non ne ho bisogno!XD Comunque ho provato Unicorno su diverse basi e mi tira fuori più verde che rosa, me lo fa sembrare più simile a Zoe come resa che a Madreperla (soprattutto su base nera avrei sperato che tirasse fuori il rosa) per cui potrei valutarlo proprio per il rosa. Sto cercando di costruire un carrello sensato perchè già ho dato con Neve Cosmetics ma voglio sicuramente SuperP e Mimesis. Stavo pensando anche ad Atom. Però in effetti anche Madreperla può fungere da punto luce. Tu che ne pensi? Considerato che sul bianco ho comprato Antique White

      Elimina
    3. Ahahah! XD
      Tranquilla che Madreperla non c'entra nulla con Zoe e Unicorno, e funge benissimo da punto luce ;)
      Allora, Superposition e Mimesis sono nelle tue corde e assieme formano una bella combo, Atom è utile, uno di quegli ombretti che usi sempre, secondo me lo sfrutteresti con tutto.

      Elimina
    4. Quasi quasi allora prendo Madreperla al posto di Atom: io sono rosa, lui è rosa, è un punto luce naturale XD

      Elimina
    5. Ahahah! XD
      Madreperla è davvero particolare, sono certa non te ne pentirai ;)

      Elimina
  17. Dei colori che citi ne ho 4 : Cattleya, Zoe, Aurum e Madreperla. Madreperla io ormai lo uso quasi esclusivamente per modificare una base scura ed ogni volta ha la capacità di stupirmi. Aurum lo amo e lo abbino quasi in automatico ai trilioni di ombretti verdi che possiedo, inoltre l'ho provato come illuminante e funziona!!! XD
    Zoe ovviamente merita su base scura come Madreperla, ma lo uso volentieri anche come punto luce. Infine Cattleya... L'ho acquistato perché il colore è proprio quelle delle orchidee *_* ma pensavo che avrei fatto fatica ad utilizzarlo... Invece mi sono ricreduta. Lo uso spesso nella piega dell'occhio per scaldare trucchi dai toni molto freddi e lo adoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madreperla è davvero un ombretto da scoprire ogni volta che lo si indossa *_*
      Sono contenta che anche su di te funga da illuminante :D
      Zoe merita davvero, è adorabile e capisco che possa intimorire Cattleya, ma il suo ruole nelle sfumature è gentile :)

      Elimina
  18. ah che bel post!
    mi hai ricordato che devo farmi delle foto di Cattleya blush!

    ps: a Napoli da oggi ce l'ha anche Bellezza Naturale, e da mesi Madame Cosmetics ^_-
    Vedi lista XD http://alostgirl.net/nabla-cosmetics-dove-comprarla/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Misato! E sì, devi proprio ;)

      Non sapevo di Bellezza Naturale, ma avevo dimenticato Madame Cosmetics, ora aggiungo il link, grazie! ;)

      Elimina
  19. Che tristezza... E su di me invece poco più che un velo di colore. Uff. Ma non demordo e ho preso anche qualcosa della Genesis, ma credo che sarà l'ultimo tentativo, se non dovessero soddisfarmi nemmeno loro, la mia esperienza con gli ombretti Nabla sarà terminata.
    Complimenti per il post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tanto Miki, purtroppo la soggettività è un dato da tenere sempre in conto, ed è un peccato che su di te non rendano :-(
      Spero che con la Genesis vada meglio!

      Ti ringrazio!

      Elimina
  20. che colori stupendi,nabla mi tenta sempre di più!!!!

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcuni colori sono davvero originali ;)

      Elimina
  21. Bellissima questa recensione. Anche io ho parecchi di questi ombretti (di quelli che hai citato mi manca solo Tribeca) e li adoro, la qualità e ottima e la possibilità di poter creare la propria palette secondo me è insuperabile, ormai sono entrata nel mondo dei refil e non ne voglio più uscire....fra tutti comunque il mio preferito è Zoe, anche se ora l'ho un attimo abbandonato lo amo follemente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede! :)
      Eheheh non mi sorprende che tu non abbia Tribeca XD
      Comunque anche io sto amando tantissimo questa possibilità creativa *_*
      Zoe è splendido, in tutti i sensi :)

      Elimina
  22. ho adorato la collezione solaris :) grazie per il bellissimo post!

    RispondiElimina
  23. ti capisco per la difficoltà di scrivere una recensione: riuscire ad essere sufficientemente esaustive apportando informazioni nuove rispetto a quanto già detto su un prodotto, è complesso (questo se si vuol fare un buon lavoro ovviamente). io ho problemi pure per le prime impressioni, figurati... infatti il post sulla Genesis lo scriverò a gennaio LOL.

    Problemi da blogger a parte! Appena mi arriva Zoe lo provo sicuramente sopra a Caramel, l'accostamento è fighissimo...
    anch'io amo particolarmente Cattleya per le sfumature, lo uso più in quella veste che altro: sia chiaro, sulla palpebra mobile è spettacolare ma in piega, come hai scritto anche tu, impreziosisce un sacco i look.
    quell'ombretto Essence che accosti a Entropy secondo me è parente di Sandy della nuova collezione sai? quando hai modo di vederlo dal vivo fammi sapere ;)

    x

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, l'ultima cosa che vorrei poi è generare una lettura noiosa :-/
      Idem mi sa XD

      Quindi alla fine ti sei decisa, sono certa che con questa combo lo apprezzerai tantissimo ;)
      Io amo davvero molto Cattleya, in ogni sua veste <3
      Infatti osservando gli swatches noto una certa somiglianza, appena posso farò un confronto *_*

      Elimina
  24. Concordo con te sulla praticità del packaging, inoltre trovo che siano ombretti di ottima qualità vista la loro pigmentazione ed il loro prezzo!
    Sto studiando bene gli swatch della nuova collezione per decidere se prendere qualcosa oppure no!
    Consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meritano davvero! :)
      Axelle io su di te vedrei splendidamente Petra, sono certa che lo ameresti. Inoltre trovo che Mimesis sia un colore molto versatile, da tempo io cercavo un prugna scuro matte. Sandy anche lo vedo nelle tue corde, ma potresti avere qualcosa di simile, valuta bene.

      Elimina
  25. Ottima review Foffy, interessante ed utile anche il confronto con altri colori e la sovrapposizione tra di loro. Sai che io non ho nemmeno un ombretto nabla? sono brava o cattiva?? Povera sicuramente, in questo periodo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Elena, per alcuni ombretti è proprio necessaria la sovrapposizione, consente una visione più completa.
      Ahahah! Attualmente siamo povere entrambe mi sa XD

      Elimina
  26. Zoe, tra tutti, è il colore più particolare ma purtroppo, non avendo avuto una bella esperienza con gli ombretti Nabla, non lo comprerò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace molto per la tua esperienza :-(

      Elimina
  27. Zoe mi piace tantissimo, prima o poi lo prenderò anche io! Anche stregatto di Neve però è nella mia wishlist! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita, è un colore splendido *_*
      Stregatto tende a svanire sul mio occhio però è particolare come colore.

      Elimina
  28. Non ho nessuno di questi ombretti e devo dire che sono bellissimi! Madreperla è quello che mi ispira di più perchè lo proverei sopra a tutti i colori del mondo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madreperla utilizzato su tutti i colori del mondo ti farebbe scoprire sempre qualcosa di nuovo ^_^

      Elimina
  29. Ho ceduto da poco all'acquisto di alcuni ombretti e mi piacciono molto.Mi sono trattenuta x mesi perchè a volter qualche prodotto troppo chiacchierato mi crea rigetto,ma ora li adoro,sono durevoli,la scrivenza è ottima e i colori hanno riflessi particolari! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che alla fine l'acquisto si sia rivelato buono ^_^

      Elimina
  30. Mi ha fatto molto piacere leggere questa tua recensione proprio perché non mi sono ancora decisa ad acquistare anche se ci giro intorno da un po' intanto accumulo informazioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice :D
      Fai bene a confrontare le informazioni, lo faccio anch'io per essere sicura dei miei acquisti :)

      Elimina
  31. Purtroppo non ho nessun prodotto di Nabla :/ sarò l'unica al mondo credo. Comunque Zoe lo trovo davvero incantevole e particolare. Quando mi deciderò a investire due danari, questo sarà uno dei primi acquisti. Mi piacerebbe vederlo indosso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non direi XD
      Sai che Zoe lo vedo proprio bene su di te? Coi tuoi capelli sarebbe bellissimo *_*
      Per ogni ombretto c'è il link del look a esso dedicato, Zoe compreso ;)

      Elimina
  32. Che belli che sono questi ombretti! Io ancora non ho provato nulla di Nabla ma sono molto curiosa dei loro prodotti!

    RispondiElimina
  33. Entropy e Aurum seguitano a essere i miei ombretti preferiti, li punto da secoli. Mi piacerebbe un sacco fare un ordine da Nabla, e mi sa che prima o poi cederò alla tentazione... *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che li ameresti, ti donerebbero ;)

      Elimina

Quando mi lasci un commento sono un passo più vicino alla felicità, ma ti prego, non fare spam. Passerò sempre dal tuo blog :)