martedì 7 aprile 2015

Skincare di una pelle mista: Bilanciare

La pelle è un punto un po' dolente del mio viso, sono sempre in continua ricerca dei prodotti adatti a essa, e non è semplice da trattare. Come per i capelli, ho cercato di imparare a capire cosa mi chiedesse.
Ho una pelle mista, con la "zona T" molto lucida e il naso spesso screpolato. È sensibile sulle guance, capita che alcuni blush mi pizzichino, e invasa dai pori dilatati che in foto appaiono molto più dilatati -_-

Da alcuni mesi sto seguendo una skincare bilanciata.
Le stelline aiuteranno a comprenderla ;)


Alverde Clear Waschcreme Heilerde (stellina piena)
La stellina piena indica la potenza del prodotto e la sua estrema efficacia, che rischia di diventare aggressiva senza un corretto equilibrio.
Questo detergente Alverde preso a Berlino è perfetto per seccare la pelle e attenuare la lucidità del viso. Ha proprio il colore (e l'odore >.<) dell'argilla ma una consistenza per nulla appiccicosa. Sgrassa bene e aiuta a ridurre i pori dilatati, ma tende a tirare un po' la pelle. Per questo si avverte la necessità di un tonico che la calmi.

Antos Tonico Addolcente (stellina vuota)
La stellina vuota indica la delicatezza del prodotto e la sua capacità di controbilanciare quello precedente.
A bilanciare un detergente piuttosto potente come quello Alverde, contribuisce proprio questo tonico preso per caso da La Biotique per la temporanea mancanza di quello astringente (che ora è finalmente mio! *_*). Insieme costituiscono una combo molto funzionale, perché il tonico elimina i rossori della pelle dopo l'applicazione del detergente. La sensazione è fresca e delicata e gli effetti sono subito visibili per soli 4€.

Alterra Hydro Tagescreme
La stellina dai bordi bidimensionali indica l'idratazione mirata del prodotto.
Una crema densa ma di facile assorbimento. Ha un profumo di uva fantastico e compatta la pelle idratandola. La uso solo di sera perché di giorno tende a lucidare la zona T. Finora non ho trovato la crema perfetta per il giorno, ma questa per la notte è ineccepibile. Al mattino la mia pelle è levigata ma resta morbida. Anche questa l'ho acquistata a Berlino.

Biofficina Toscana Contorno occhi all'olivello spinoso
La stellina col cuore indica l'efficacia del prodotto perfettamente equilibrata.
Grazie a Misato ne ho potuto provare un campioncino e me ne sono innamorata. Non so parlarvi del suo effetto antirughe, però percepisco chiaramente che il mio contorno occhi è più idratato e levigato, ma non tira affatto. Si assorbe subito e la pelle del contorno è morbidissima e per nulla unta, consentendomi di truccare dopo pochi minuti gli occhi. Questo prodotto è davvero insostituibile per me, una tappa a cui non posso più rinunciare. I migliori 15,90€ spesi <3


Al di là del contorno occhi, tutti gli altri prodotti sono combinati assieme per cercare di bilanciare i problemi tipici di una pelle mista, che necessita di trattamenti equilibrati, in un certo senso contrapposti perché si compensino. Quindi sono consapevole che nel momento in cui utilizzerò un detergente più delicato, avrò bisogno di un tonico più forte, per proporzionare la cura che la mia pelle richiede.



Il tonico Antos e il contorno occhi Biofficina per chi è di Napoli si trovano da La Biotique e da Bellezza Naturale ;)



Qual è la vostra routine per la pelle mista? Abbiamo qualche prodotto in comune?

76 commenti:

  1. Purtroppo nessun prodotto in comune, ma sicuramente se dovessi incontrare mai uno stand Alverde farei scorta di ogni singolo prodotto, ne sento parlare sempre bene sia della linea skincare che haircare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E faresti bene! Hanno un prezzo davvero competitivo per la qualità ;)

      Elimina
  2. Pur avendo la pelle mista non ho ancora provato nessuno di questi prodotti! Cmq questo tipo di classificazione con le stelline è davvero originale e "smart"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero allora che possa esserti utile questo post ;)
      Ti ringrazio :D

      Elimina
  3. Io ho in comune il detergente Alverde all'Argilla che, usato per eoni insieme all'alcolico tonico, sto abbandonando per passare a qualcosa di diverso e meno potente XD in effetti abbiamo un po' in comune, anche io ho la pelle mista e il naso screpolato nei lati, voglio ricostruire la mia skincare cercando di bilanciare proprio come suggerisci tu e le tue power stelline *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Power stelline lol XD
      Il detergente è davvero efficace, sarà dura rinunciarvi :-(

      Elimina
  4. Concordo che i prodotti vadano bilanciati. Usare elementi troppo aggressivi può causare più problemi di quelli che già si hanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, trovare un equilibrio fa funzionare diversi prodotti assieme ;)

      Elimina
  5. Ti capisco un sacco, non ho ancora trovato una crema viso che non mi faccia lucidare di giorno! Ma perchè? E' così difficile? Ad esempio mi sento la pelle secca e vorrei applicare una crema anche se non devo uscire... so che il risultato sarà che dopo qualche ora mi lucido! Maledetta glicerina che viene spiaccicata ovunque >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero un dramma, preferisco non mettere nulla perché poi l'effetto è proprio brutto :-/

      Elimina
  6. Quel tonico devo assolutamente provarlo! Io uso il detergente viso Cherubini a fior di pelle di Lush e mi trovo benissimo! Di Alverde invece ho provato altri prodotti, tutti ottimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questi prodotti combinati assieme lo trovo utilissimo! Alverde mi manca tanto, peccato che in Italia non si venda :-(

      Elimina
  7. che brava che hai trovato questa sinergia fra i prodotti :) anche io ho apprezzato molto il contorno occhi biofficina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo molti esperimenti falliti ho trovato un equilibrio XD
      Quel contorno occhi è l'amore <3

      Elimina
  8. Non conosco questi prodotti, ma anch'io sto cercando di approdare ad una skin care bilanciata. E' un' idea ottima secondo me. La mia pelle è davvero difficile da accontentare, è grassa (mista nei periodi freddi), ma allo stesso tempo molto sensibile e facile agli arrossamenti. A volte mi sembra che stia meglio se abbandonata a se stessa, altre volte mi sembra abbia bisogno di trattamenti d'urto. Non riesco ancora a capirla. Di solito utilizzo un detergente viso delicato ma allo stesso tempo purificante al punto giusto, il tonico lenitivo e una crema non troppo idratante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai anche tu una pelle sensibile quindi, io ho trovato molto giovamento nel tonico da questo punto di vista :)
      La tipologia di prodotti che utilizzi mi sembra ottima comunque ;)

      Elimina
  9. Mi piace questo sistema che ti sei inventata con le stelline :)
    E mi piace anche la tua routine, che effettivamente mi sembra ben bilanciata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, lo trovo più immediato ^_^
      Mi sto trovando proprio bene con questi prodotti :D

      Elimina
  10. Le stelline! Dopo essermi imbambolata 3 ore davanti alle stelline*_*..dunque anche io la penso come te, per la nostra pelle sfigata è tutta questione di equilibrio fra una pulizia "strong" ed una buona idratazione. Io se non metto la crema sento la pelle che tira da morire, pur avendo un oleificio installato nella zona T. Io attualmente metto una crema un po' più "scarna" di giorno che cerca di tenermi a bada la lucidità (sto usando da qualche mese quella all'acqua di rose Roberts ma è davvero poco anche per me) e di compensare con creme ricchissime di notte (tanto chi mi vedeXD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! XD
      Esatto, non è una pelle facile da accontentare, va un po' studiata :)

      Elimina
  11. Geniali le stelline ;D
    Concordo sul discorso del "bilanciare" i prodotti per ottenere una skincare il più personalizzata possibile. Io ho una pelle mista/grassa e il mix di prodotti sgrassanti,opacizzanti ma al contempo anche idratanti e lenitivi (perchè sì,ho anche una pelle sensibile) mi stanno aiutando molto. E poi,le maschere trovo facciano la differenza! Ti stai convertendo anche tu? Un bacione gigante bellezza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ;D
      Bilanciare aiuta anche a dare un senso a dei prodotti che magari presi singolarmente non ne hanno :)
      Sono un po' pigra con le maschere ma mi sto impegnando :3

      Elimina
  12. Amica di pelle mista! Hai ragione, è la più "difficile" da trattare. Io alterno spesso ma tra questi prodotti non ho provato nulla..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Batti il cinque!XD
      E' un po' complicata, spero che questo post ti sia utile allora ;)

      Elimina
  13. Mannaggia, anch'io non riesco a trovare un giusto equilibrio per la mia pelle, sto sempre mixando e alternando diversi prodotti per capire qual'è la soluzione migliore per me ma ancora non ho risolto del tutto :) Il tonico addolcente penso che me lo procurerò per l'inverno prossimo, quello astringente forse d'inverno è un pochino troppo pure per me perciò me lo terrò caro per la stagione calda ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo provare (e sbagliare XD) aiuta a capire cosa la pelle chiede. Credo che alternare in questo modo i tonici sia un'ottima idea ;)

      Elimina
  14. Non abbiamo prodotti in comune perchè la mia pelle è a tendenza secca,ma il contorno occhi me lo segno perchè potrebbe proprio fare al caso mio ^__^

    RispondiElimina
  15. Io a sentire la mia estetista ho una pelle grassa in superficie e disidratata all'interno, praticamente un delirio :P il tonico di Antos è da poco entrato nella mia wishlist, sono curiosa di provarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bel problema :-/
      Spero ti troverai bene quando lo prenderai ;)

      Elimina
  16. Concordo con te da portatrice di pelle mista: equilibrio è la parola d'ordine. Al momento io utilizzo un latte detergente molto nutriente (Beauty Farm di Neve), mentre il tonico è quello astringente di Antos... una strategia opposta alla tua ma sempre valida XD La mia pelle non sopporta proprio detergenti di altro tipo, se sgrasso troppo mi punisce con brufoli e rossori a non finire ç__ç
    Uso lo stesso contorno occhi, mi piace molto ma per il prossimo inverno proverò qualcosa di ancora più ricco. La crema viso da giorno è la purificante Alkemilla, per la notte l'emulsione preventiva di Biofficina. Dopo tanto penare mi sono assestata così, non ditemi di cambiare se no piango :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, il tuo è un equilibrio diverso, ma pur sempre equilibrio :)
      Ahahah! Se ti trovi bene perché cambiare? ;)

      Elimina
  17. Ah, porteranno mai la Alverde qua in italia? Hanno fatto il primo passo con P2, che gli costa aggiungere anche qualche prodottino di questa linea? Su su...
    P.s. per la crema viso... hai mai provato quella di Iliana al mirto? Se riesci a reperire un campioncino provala, perchè dà un ottimo effetto, io la uso in estate quando la pelle da secca diventa magicamente mista, tiene a bada unti e bisunti vari ma allo stesso non lascia screpolate le guance! Non male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara lo spero davvero *_*
      Non ho preso nulla di questa linea, avevo fretta e la valigia stava scoppiando, ma se avrò l'occasione di ritornare a Berlino la prenderò! Grazie per la segnalazione! ;)

      Elimina
  18. Devo assolutamente prendere quel detergente da Praga!

    RispondiElimina
  19. Anche io devo necessariamente mettere la crema solo di notte, per il giorno non ne trovo di adatte :/

    RispondiElimina
  20. Nessun prodotto in comune ma della linea all'argilla di Alverde ho il tonico che svolge un lavoro eccezionale! Quando poi lo utilizzo dopo lo scrub e la maschera di Queen Helene la mia pelle sembra rinascere! Mi segno il tonico Antos :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa linea è interessante, se mi ricapita prendo tutto XD
      Poi sto cercando di migliorare anche con le maschere :3
      Segna segna ;)

      Elimina
  21. io la pelle grassa e non mista come la tua. Per il momento la mia routine comprende il detergente del Clarisonic usato con il Clarisonic, il tonico di Alchemilla (che però non mi sta piacendo e che non consiglio), il contorno occhi di Antos e finisco con una crema di Dior molto leggera visto che di solito metto la BB cream. Se metto il fondotinta e ho bisogno di più idratazione metto una crema idratante più corposa a seconda dei campioncini che ho aperti.
    Non abbiamo niente in comune ma sicuramente tu hai una cosa che mi ispira tanto: il contorno occhi di Biofficina Toscana....è nella mia wishing list e mi sa che prima o poi farò l'investimento e me lo comprerò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Clarisonic credo sia uno strumento molto utile per la pelle grassa, e se ne hai occasione prendi il detergente Alverde perché ti potrebbe piacere ;)
      Il contorno occhi Biofficina ormai è insostituibile <3

      Elimina
    2. sai che mio marito è stato a Graz e l'ho mandato da DM a comprarmi questo prodotto Alverde e poi gli ho fatto prendere anche il prodotto per i capelli che avevi consigliato? :)

      Elimina
    3. Spero ti troverai bene quanto me! :D

      Elimina
  22. Ma che bello descrivere e classificare i prodotti con le stelline, come sempre nei tuoi post i dettagli fanno la differenza Foffy! Pensa che abbiamo quasi le stesse problematiche e anch'io cerco di bilanciare come posso..grazie per gli ottimi spunti: quel tonico e il contorno occhi son finiti nella lista dei prodotti da provare! Avrei comprato tutto subito ma avevo già speso per fare una cura ai capelli, so che questo è il periodo adatto.
    :) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eve, ho pensato che il sistema delle stelline fosse simpatico e immediato ;)
      Sono contenta di averti fornito spunti utili :D

      Elimina
  23. quel contorno occhi biofficina toscana prima o poi dovrà essere mio *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio, merita davvero! ;)

      Elimina
  24. Non ho provato ancora nessun prodotto, a breve dovrò comprare un nuovo contorno occhi e a questo punto sono combattuta fra questo e quello di Martina Gebhardt D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Martina Gebhardt l'ho provato e l'ho trovato troppo corposo per me, se hai un contorno occhi secchissimo e vivi in un posto freddo è l'ideale :)

      Elimina
  25. Concordo sul contorno occhi di Biofficina e sul tonico Antos, mi piacciono davvero tanto. Gli altri due prodotti non li ho provati, ma qui sono davvero facili da reperire quindi potrei farlo a breve! :)
    Come crema giorno, anche io cercavo qualcosa che nutrisse ma non lucidasse e fosse una buona base trucco e la mia preferita é una crema di Erboristeria che ho finito per ben tre volte e che ricompreró non appena saró a Roma: la crema giorno Verattiva di Specchiasol, che contiene aloe ed é meravigliosamente idratante e leggera. Ne evevo parlato sul blog, ma se vuoi qualche info chiedi pure, io la amo davvero. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che riesci a reperirli, mi mancheranno :-(
      Terrò conto di questa crema ;)

      Elimina
  26. Il contorno occhi di Biofficina Toscana è il mio preferito. Concordo proprio con quello che dici tu: idrata e si asciuga in fretta, ma non secca la zona *__*

    RispondiElimina
  27. Abbiamo qualcosina in comune,io sto usando (e anche finendo) il contorno occhi di alterra uguale alla tua crema viso. Mi piace molto come contorno occhi e sarei tentata dalla crema viso ma avendo la pelle molto grassa conviene forse aspettare che torni un clima più fresco? Che ne dici? Non vorrei che con il caldo mi ungesse troppo :( bacio Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema del caldo per me sussiste con ogni prodotto, magari puoi optare per qualcosa che sia in gel ;)

      Elimina
  28. Mooooolto interessante il contorno occhi di biofficina! Devo ricordarmelo per il futuro, ora ho fatto scorta di quello bjobj

    RispondiElimina
  29. Non abbiamo - ancora - alcun prodotto in comune, ma capisco perfettamente cosa voglia dire avere una pelle estremamente esigente.

    RispondiElimina
  30. Molto interessante questo post, non avevo mai pensato di dover bilanciare, anche se effettivamente ha un suo senso e inconsciamente lo faccio in parte pure io, con una leggera tendenza ad usare prodotti purificanti però... Lo terrò a mente per i prossimi acquisti! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo modo diversi prodotti possono funzionare assieme :)
      Sono contenta di averti dato qualche spunto ;)

      Elimina
  31. Quanto mi piacerebbe provare qualche prodotto Alverde! Prima o poi... ;)

    RispondiElimina
  32. Io sono arrivata alle tue stesse conclusioni sulla cura della pelle, ma purtroppo per ora non ho ancora trovato la routine perfetta. Continuerò a cercare, partendo da quel contorno occhi che ormai esigo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cominciare dal contorno occhi è un ottimo passo ;)

      Elimina
  33. contorno occhi Biofficina wins! XD
    mi piace molto il discorso che fai sul bilanciamento... tra l'altro sai che ho preso quel tonico?
    lo inizio a giorni, l'attuale è agli sgoccioli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeesatto! XD
      Ora io sto provando quello purificante ed è davvero efficace *_*

      Elimina
  34. Nessun prodotto in comune purtroppo! Mi piacerebbe provare i prodotti alverde ma è sempre un casino reperirli! Ora però se io ti ho incuriosito con il contorno occhi yes to tu mi stai incuriosendo con il Biofficina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe magnifico se i prodotti Alverde e Alterra fossero reperibili *_*
      Questo di Biofficina ha vinto su tutti <3

      Elimina
  35. Alverde..quanto vorrei provare qualcosina del brand! Mi piace la tua beauy routine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo non potrai farne più a meno XD
      Grazie ^_^

      Elimina
  36. Ma questa routine è fantastica! Io devo dire che ho risolto i miei problemi di pelle mista mischiando qualunque crema, davvero qualunque (anche per pelli secche), col il gel d aloe o un siero acquoso, ma non ho grandi problemi di lucidità, solo un odio profondo della pelle verso qualsiasi cosa che debba essere assorbito a fatica versus l'esigenza di nutrire a fondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima la tua idea di mischiare col gel d'aloe, molto funzionale ;)

      Elimina
  37. che figo il sistema delle stelline ! E' vero che alcuni prodotti funzionano solo in combo XD
    il contorno di biofficina piace tanto anche a me...mi lascia il contorno occhi super setoso :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Conoscere il prodotto aiuta a farlo funzionare :D
      E' bellissimo lui <3

      Elimina

Quando mi lasci un commento sono un passo più vicino alla felicità, ma ti prego, non fare spam. Passerò sempre dal tuo blog :)